Non cambiamenti [ovvero allora dove si va?]

‘Parole che sono per te sempre le stesse  ed io lo so che parlerai sempre così’

Diciamo sempre le stesse parole, giriamo sempre negli stessi confini. Guardiamo sempre lo stesso futuro.

Solo a volte, per un istante, forse solo a me, sembra che altro ci sia da dire. Le parole cambiare, il futuro da rivoluzionare.

Ma sono solo dei non cambiamenti. E di sicuro non mi fanno bene. E di sicuro non porteranno altro. Forse, non ho ragione.

Annunci