Amami, fiero [ ovvero forse San Valentino]

Ecco, così io amo lui e lui ama me.
Ecco, fieri e senza paura. Ognuno nelle braccia dell’altro. Con un mazzo di fiori, o anche con una mano sui fianchi. Con l’amore che passa per il corpo e per il cuore. Senza pudore o soggezione per nessuna delle due sensazioni.

Per la prima volta, in trentunanni, forse questa sembra una dedica di San Valentino. Perchè questa canzone è vera. Molto più di tanti altri precedenti tentativi. Amore di un uomo per un altro uomo. senza doversi giustificare.

Mamme, papà, ascoltatela e magari se oggi i vostri figli vi chiederanno cosa significa amare. O come si può amare. O chi si può amare. Magari cantate insieme, anche, questa canzone.

Annunci