Valige [ovvero cosa non dimenticare]

Che poi non sai se dimenticherai qualcosa. Tra il voler prendere tutto e il voler lasciare tutto lì.
Che non sono i bagagli di un viaggio. non è un semplice trasloco.
Che non sai cosa è tuo, cosa è mio, cosa è nostro. E sembrano tutti problemi futili se per un momento pensi che non sono solo valigie, ma il mezzo con cui metti un punto, una fine.
Sapendo che non sarà un inizio.
E se dimentichi qualcosa, avrà ragione freud? E’ perchè vuoi tornare a prenderla? O per una sottile vendetta? Per non lasciare definitivamente certi luoghi?
E’ più duro lasciare qualcosa o portare via tutto? Che nemmeno Nanni Moretti c’ha mai pensato sennò negli anni 80 partivano un altro paio di film.

Annunci